lunedì 23 luglio 2012

Crostatine con ripieno di ricotta pesche e more selvatiche



Luglio, specialmente adesso verso la fine, è da sempre uno dei miei mesi preferiti per alcuni raccolti che si possono ottenere semplicemente passeggiando per numerose stradine di campagna. Uno di questi riguarda le more selvatiche.
Ieri pomeriggio ne ho raccolte una ciotolina e ho pensato di fare queste piccole crostatine


INGREDIENTI:
- gr 300 di pasta frolla già pronta  
- gr 200 di more selvatiche mature
-2 pesche netterine mature
-3 cucchiai di zucchero
- zucchero a velo  q.b

Per il ripieno 
- gr 150 di ricotta fresca
-3 cucchiai di zucchero
- 1 cucchiaio di marsala secco
- 1 tuorlo d' uovo


PREPARAZIONE:


Lavare bene le more e asciugarle con carta da cucina, metterle in una padella antiaderente con le pesche tagliate a spicchi e 3 cucchiai di zucchero. 
Fate cuocere mescolando per 5 minuti e spegnete.


Nel frattempo accendete il forno a 170°, foderate con carta da forno degli stampini piccoli da crostata e rivestiteli con la pasta frolla.


Amalgamate la ricotta in una ciotola con lo zucchero, il tuorlo e infine il marsala .


Mettete 2 cucchiaini di composto di ricotta dentro ad ogni stampino, poi mettete sopra 1 cucchiaio di compostadi more e pesche.


Adagiate gli stampini in una leccarda e infornate a 170 ° per 20 minuti.


A cottura ultimata fateli raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

2 commenti:

  1. Brava è una bella ricetta me la segno grazie.

    RispondiElimina
  2. Provala, vedrai che bontà , poi fammi sapere ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...