lunedì 4 febbraio 2013

Scorze d' arancia candite


Le scorze di arance candite sono dei tipici dolcetti invernali che richiedono una settimana di lavoro, ma per non più di 10 minuti al giorno.

INGREDIENTI:
- la scorza di 3  o 4 arance con buccia grossa e da coltivazione biologica ( non trattate )
- 600 gr di zucchero semolato
- 300 ml di acqua
-100 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:
Tagliare le scorze a striscie di almeno 1 cm di larghezza ( seguendo il verso degli spicchi) e lasciarle a bagno in acqua fredda per tre giorni, cambiando l'acqua 2-3 volte al giorno per far perdere l'amaro.
Trascorsi i tre giorni, preparare uno sciroppo sciogliendo in un tegame 600 gr di zucchero in 300 ml di acqua , il rapporto dell'acqua è sempre la metà dello zucchero . Unire le scorze e portare a ebollizione. Fare bollire per 5 minuti, scolare le buccie ( senza buttare lo sciroppo ) e porle su una griglia per farle asciugare, per un giorno intero . Il giorno successivo rimettere le buccie trattate nello sciroppo avanzato, e ripetere il procedimento, così per altri 2 giorni. L' ultimo giorno, fare bollire le scorze per 15 minuti facendo ridurre quasi tutto lo sciroppo e senza farle asciugare completamente , andranno immerse nello zucchero semolato.


Poi per renderle ancora più golose , fate sciogliere in un pentolino 100 gr di cioccolato fondente a bagno maria e immergete fino a metà una scorza candita una alla volta e mettetele su un foglio di carta forno e fatele raffeddare in frigorifero per un oretta e ecco pronte le vostre scorzette candite. 


Potete conservarle in un vasetto di vetro chiuso ermeticamente ...............................

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...